Costituzione intelligente

Blog

Dopo numerose consultazioni personali i nostri giuristi, fiduciari e consulenti hanno potuto conoscere da vicino quali sono le maggiori preoccupazioni nelle teste dei neoimprenditori. Le risposte alle domande più comuni le potete trovare sul nostro blog. Sul blog potete navigare tra i vari argomenti scegliendo il vostro tema preferito dalle diverse categorie.

Archivio categorie ‘Domande generali’

È possibile creare la propria azienda anche essendo dipendente in un’altra società?

Nella maggior parte dei casi occorre richiedere il consenso al datore di lavoro. Ciò viene normalmente concesso, a condizione che le due attività (dipendente e indipendente) non siano in concorrenza fra di loro e che le prestazioni del dipendente non ne risentano. I dipendenti devono rispettare le prescrizioni del Codice delle Obbligazioni Salvo diverso accordo, […] di più

Come creare una straordinaria cultura aziendale?

Per un imprenditore, avere dipendenti motivati e orgogliosi di lavorare per la propria azienda non ha prezzo. La cultura aziendale ha un impatto significativo sulla motivazione e sulla soddisfazione dei dipendenti. Dalla qualità del processo di reclutamento alla qualità del caffè, ogni passo conta. Sviluppare una buona e sana cultura aziendale non è così facile. […] di più

Una holding – anche per le PMI?

Di norma, una holding è una SA o una Sagl la cui funzione principale consiste nel detenere partecipazioni, in particolare azioni di altre società. Pertanto, in qualità di proprietario o comproprietario di due società, è possibile, ad esempio, trasferire le azioni di queste società ad una nuova società (holding). I giovani imprenditori hanno spesso l’impressione […] di più

Il mercato del Private-Dept acquisisce importanza

La scelta di modelli di finanziamento alternativi è in costante aumento. Il “Private Debt”, in quanto finanziamento di debito non quotato da parte di soggetti non bancari, ha un volume di credito di circa 3 miliardi di franchi svizzeri. Si tratta ancora di un mercato di nicchia, in quanto le PMI svizzere cercano tradizionalmente finanziamenti […] di più

Quanto è conveniente andare in borsa per una Startup?

Le startup necessitano di molti soldi nella fase di avviamento, ad esempio per la crescita o l’ulteriore sviluppo del loro prodotto. Tuttavia, per la maggior parte delle startup è estremamente difficile raggiungere livelli adeguati di capitale, motivo per cui è allettante andare in borsa. Ma una IPO è davvero la soluzione migliore per le startup […] di più

Trasformazione della forma giuridica – Come funziona?

Le circostanze sono cambiate? La trasformazione della forma giuridica potrebbe essere la soluzione ideale se la forma precedente non fosse più adeguata. Mentre la “trasformazione” di una ditta individuale richiede la sua liquidazione e la costituzione qualificata di una nuova società, la trasformazione di una società di capitale è più semplice grazie alla legge sulle […] di più

Marchi e protezione dei marchi (Parte 3) – Controllo e rinnovo dei marchi

Il marchio svolge un ruolo molto importante per l’identificazione di un’azienda e attraverso di esso il cliente genera aspettative e associazioni, il che può essere molto positivo. Per questo motivo è importante che i vostri marchi siano protetti. Ma la protezione da sola non basta. Quest’ultimo articolo spiega perché il monitoraggio del marchio è spesso […] di più

Marchi e protezione dei marchi (Parte 2) – Come proteggere un marchio?

Un marchio serve all’azienda come mezzo di identificazione. In questo modo risulta essere più semplice stabilire un rapporto con i propri clienti e distinguersi dalla concorrenza. Per questo motivo numerose aziende investono molto tempo ed energie per aumentare la notorietà e l’immagine del loro marchio. Ma tutto questo è utile solo se si dispone di […] di più

Marchi e protezione dei marchi – cos’è un marchio? (Parte 1)

Spesso un marchio è la prima cosa che i clienti vedono di una azienda e che permette di associarne le caratteristiche principali. Ma quali sono gli elementi che caratterizzano un marchio e perché è così importante non solo mantenerlo, ma anche proteggerlo legalmente? Cos’è un marchio? In ambito giuridico, per marchio si intende un segno […] di più

Diritto alle ferie – cosa dovrebbe esserci nel contratto di lavoro?

Ogni dipendente ha diritto ad almeno quattro settimane di ferie. I giovani fino a 20 anni hanno diritto a cinque settimane di vacanza. Il datore di lavoro determina il periodo delle vacanze. Diritto alle ferie legali In Svizzera, il datore di lavoro deve concedere almeno quattro settimane di ferie all’anno. Gli apprendisti hanno anche quattro […] di più

Perché molte startup non raggiungono il successo?

Non tutte le startup raggiungo il successo, ovviamente. Le ragioni per cui le imprese giovani e innovative falliscono sono molte, a volte anche banali. Non soddisfare nessun bisogno di mercato oppure avere problemi di liquidità sono i motivi più frequenti. Ecco una panoramica delle 20 ragioni più comuni e importanti. di più

Obblighi del dipendente nel rapporto di lavoro

Gli obblighi del dipendente consistono in un generale obbligo di lavoro e in un obbligo di lealtà e diligenza. Oltre a questi obblighi di legge, nel contratto di lavoro possono essere concordati anche altri obblighi individuali. di più

Dichiarare correttamente l’imposta sul valore aggiunto (IVA)

La legge svizzera sull’IVA offre alle imprese la possibilità di scegliere tra due tipi di rendiconto (convenuto/ricevuto) e tre metodi di rendiconto (effettivo, aliquota forfetaria o aliquota saldo). Vi mostreremo le differenze. di più

Motivi della risoluzione del contratto di lavoro: cosa considerare?

Il contratto di lavoro può essere disdetto in cinque modi diversi. Di norma, il rapporto di lavoro viene interrotto dal licenziamento. Il fallimento del datore di lavoro, ad esempio, non è motivo di risoluzione del contratto di lavoro. di più

Termini di disdetta del contratto di lavoro – cosa dice la legge?

La disdetta ordinaria del contratto di lavoro è la prassi in caso di risoluzione del rapporto di lavoro. I termini di preavviso concordati nel contratto di lavoro devono essere rispettati. Se non si desidera attendere il termine di preavviso, è possibile proporre un accordo di cancellazione o annullare senza preavviso. di più