Costituzione intelligente

Blog

Dopo numerose consultazioni personali i nostri giuristi, fiduciari e consulenti hanno potuto conoscere da vicino quali sono le maggiori preoccupazioni nelle teste dei neoimprenditori. Le risposte alle domande più comuni le potete trovare sul nostro blog. Sul blog potete navigare tra i vari argomenti scegliendo il vostro tema preferito dalle diverse categorie.

Rapporto sulle costituzioni Marzo 2020: netta diminuzione!

Dopo due ottimi mesi iniziali, il numero di costituzioni è diminuito nel marzo 2020. Rispetto a febbraio si è registrato un calo del 5,48%. Anche rispetto a marzo 2019 si registra una diminuzione del 5,51%. Si tratta indubbiamente di un calo che si è verificato a seguito delle misure federali per fronteggiare il coronavirus.

Diminuzione del numero di costituzioni

Febbraio 2020, con 3957 iscrizioni nel registro di commercio, è stato il febbraio con il maggior numero di costituzioni da quando STARTUPS.CH ha iniziato a registrare le statistiche. Ciò rende ancora più evidente il calo di 217 iscrizioni, pari al 5,48%, registrato nel marzo 2020. Rispetto al mese di marzo dell’anno precedente si registra inoltre una diminuzione di 218 costituzioni, pari al 5,51%. Questo netto calo si spiega con le misure federali attuate per fronteggiare il coronavirus, che hanno notevolmente frenato l’economia Svizzera. Anche nelle varie regioni linguistiche il numero di costituzioni si è notevolmente appiattito. Nella Svizzera tedesca sono state fondate 2468 nuove imprese, il 4,01% in meno rispetto a febbraio 2020 e il 5,69% in meno rispetto a marzo dell’anno precedente. Nella Svizzera romanda il calo è del 4,37% rispetto al mese precedente e dello 0,53% rispetto a marzo 2019. Il calo è più evidente in Ticino con una diminuzione di 63 fondazioni d’impresa sia rispetto a febbraio 2020 che a marzo 2019, il calo è del 28,77%.

I cantoni più forti sono anche i più colpiti

I cantoni che generalmente presentano un elevato numero di costituzioni sono anche quelli più colpiti da questa situazione. Rispetto a febbraio 2020, il numero di costituzioni è diminuito nei cantoni di Zurigo (-8 costituzioni o -1,15%), Lucerna (-22 costituzioni o 11,96%), Berna (-50 costituzioni o -15,97%), Ginevra (-54 costituzioni o -14,63%) e Ticino (-63 o -28,77%). Solo il canton Vaud ha registrato un aumento di 38 nuove attività, pari al 10,19% rispetto al mese precedente. Anche alcuni dei cantoni più piccoli non hanno ancora risentito in misura significativa delle restrizioni imposte alla vita pubblica. In particolare, i cantoni di Svitto e Appenzello Esterno con 29 (+28,71%) e rispettivamente 7 (+38.89%) nuove imprese in più rispetto al febbraio 2020 hanno potuto registrare un risultato positivo.

La diminuzione del numero di costituzioni indotta dal coronavirus è ancora più evidente rispetto al marzo 2019, con i maggiori cambiamenti nei cantoni di Zugo (-19 costituzioni o -9,5%), San Gallo (-24 costituzioni o -11,54%), Ticino (-63 costituzioni o -28,77%) e Berna (-64 costituzioni o -19,57%). Tra i Cantoni con un numero elevato di costituzioni, solo il cantone Vaud ha potuto registrare un risultato positivo con 20 iscrizioni supplementari rispetto all’anno precedente, con un aumento del 5,12%. Sarà interessante vedere come sarà il numero di nuove imprese nell’aprile 2020. A causa della continua “situazione eccezionale” della Confederazione nella lotta contro il coronavirus, si prevede che il numero di nuove imprese continuerà a diminuire anche il mese prossimo.

Avete un’idea innovativa che vorreste implementare? Gli esperti di STARTUPS.CH saranno lieti di accompagnarvi verso l’indipendenza professionale!

» Altri rapporti sulle costituzioni» Calcola un’offerta e costituisci ora
Nuovo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *