Costituzione intelligente

Blog

Dopo numerose consultazioni personali i nostri giuristi, fiduciari e consulenti hanno potuto conoscere da vicino quali sono le maggiori preoccupazioni nelle teste dei neoimprenditori. Le risposte alle domande più comuni le potete trovare sul nostro blog. Sul blog potete navigare tra i vari argomenti scegliendo il vostro tema preferito dalle diverse categorie.

Rapporto sulle costituzioni gennaio 2020: un ottimo inizio nel nuovo decennio!

Dopo l’anno record 2019, anche il gennaio 2020 ha registrato un elevato numero di nuove imprese con 3’710 iscrizioni nel registro di commercio. È infatti stato sfiorato di poco il picco di 3770 costituzioni dello scorso gennaio, con una differenza dell’1,59%. Si tratta quindi di un inizio promettente nel nuovo decennio.

Un inizio promettente

A dicembre del 2019, l’anno si è concluso con un nuovo record di 4404 costituzioni. Anche gennaio 2020 segue questa tendenza positiva e con 3710 nuove iscrizioni, è il secondo gennaio più forte da quando STARTUPS.CH ha iniziato le statistiche. La differenza con il gennaio 2019 è infatti solo dell’1,59%, ovvero un numero assoluto di 60 costituzioni. Rispetto al mese precedente è stato registrato un calo del 15,76%. Tuttavia le 694 costituzioni in meno non sono affatto sorprendenti, dal momnento che con la fine dell’anno si misura sempre un aumento di nuove iscrizioni, il quale è stato particolarmente accentuato a dicembre del 2019.

Ticino fuori dalle righe

In un confronto regionale, il Ticino si distingue dal resto della Svizzera. Mentre nei Cantoni della Svizzera tedesca (+ 0,04%) e della Svizzera francese (- 0,88%) la variazione a gennaio 2019 è trascurabile, il Ticino ha registrato un calo del 25,76%. Rispetto a dicembre dello scorso anno, anche il Ticino (- 36,64%) mostra un calo più marcato rispetto alla Svizzera tedesca (- 16,38%) e alla Romandia (- 10,45%). Sembra che l’effetto stimolante delle agevolazioni fiscali introdotte nel 2018 per gli investimenti nelle startup stia lentamente svanendo.

Rispetto a dicembre 2019, 25 cantoni su 26 hanno registrato un calo del numero di costituzioni. I cantoni più colpiti, oltre a quelli con un basso tasso di costituzioni come Uri (-8 iscrizioni o -44,44%) e Obvaldo (-10 iscrizioni o -38,46%), sono il Ticino (-85 iscrizioni o -36,63%) e Berna (-102 iscrizioni o -26,09%). Solo Appenzello interno mostra una variazione positiva (+1 iscrizione o +25%). Rispetto al gennaio dello scorso anno, 14 dei 26 cantoni hanno visto aumentare il numero di nuove imprese. Argovia (+24 iscrizioni o +10,62), Ginevra (+7 iscrizioni o +2,16), Zugo (+34 iscrizioni o +20,12) e Zurigo (+5 iscrizioni o +0,76%), hanno registrato un leggero aumento. In particolare spicca il canton Uri con un totale di 10 nuove aziende, che mostra un aumento del 150% (+6 iscrizioni) rispetto a gennaio 2019.

Avete un’idea innovativa che vorreste implementare? Gli esperti di STARTUPS.CH saranno lieti di accompagnarvi verso l’indipendenza professionale!

» Altri rapporti sulle costituzioni» Calcola un’offerta e costituisci ora

Nuovo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *