Costituzione intelligente

Blog

Dopo numerose consultazioni personali i nostri giuristi, fiduciari e consulenti hanno potuto conoscere da vicino quali sono le maggiori preoccupazioni nelle teste dei neoimprenditori. Le risposte alle domande più comuni le potete trovare sul nostro blog. Sul blog potete navigare tra i vari argomenti scegliendo il vostro tema preferito dalle diverse categorie.

Mai sottovalutare le implicazioni giuridiche nel momento della costituzione

Un fattore chiave per una startup di successo, è la completezza e la correttezza sul piano legale. Non solo nella scelta della giusta forma giuridica, ma è anche essenziale, che le condizioni quadro siano chiarite e consolidate attraverso dei contratti.

Nel momento della costituzione aziendale, è necessario decidere fra una società di persone (la responsabilità cadrà tutta sul proprietario o i proprietari) o una società di capitale (con responsabilità limitata). In questo articolo tratteremo più nello specifico i casi della società di capitale. Il grande vantaggio della Sagl è il capitale iniziale, difatti con 20’000 CHF può essere costituita. Una SA, d’altro canto, necessita di un capitale azionario di 100’000 CHF. La SA, è però più adatta per affrontare gli investitori. La responsabilità sul patrimonio sociale è per ambedue le forme giuridiche limitata (responsabilità della SA, responsabilità della Sagl).

Parallelamente alla costituzione, è necessario redigere alcuni contratti essenziali. Questi possono essere “i patti parasociali” o il “contratto sociale”, che semplifica le successive discussioni sull’uscita degli azionisti o la vendita della società. In particolare “i patti parasociali” sono indispensabili, poiché non è possibile imporre obblighi agli azionisti nello statuto (scopri le nostre offerte sui patti parasociali).

Per quanto riguarda l’impiego di nuovi dipendenti, è essenziale al momento dell’assunzione, redigere un contratto di lavoro (clicca per scoprire le nostre offerte sui contratti di lavoro). Qui, vengono regolati i compiti, diritti e doveri specifici del collaboratore (scopri cosa deve contenere un contratto di lavoro). Affinché il know-how e gli sviluppi attuati dalla società restino al suo interno, è importante, che il divieto di concorrenza e la dichiarazione di riservatezza siano parte integrante del contratto di lavoro. Nel caso di una collaborazione con dei partner esterni, la segretezza è solitamente regolata da un accordo di non divulgazione.

Vi consigliamo di consultare degli esperti per la creazione e l’elaborazione di contratti importanti.

Hai un’idea innovativa che vorresti implementare? Gli esperti di STARTUPS.CH saranno lieti di accompagnarti verso l’indipendenza professionale!

» Contattaci per un colloquio personale» Calcola un’offerta e costituisci ora

Nuovo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *